Associazione

News

 

LA NENRYU E' CAMPIONE D'ITALIA

La Asd Nenryu si aggiudica il titolo di Campione d’Italia di Karate sia nel Kata (Forme) che nel Kumite (Combattimento) nella categoria Ragazzi dai 6 ai 14 anni, la competizione federale più numerosa ed importante dell’anno.
Il Campionato Italiano Fesik (Federazione Sportiva Italiana Karate) si è svolto il 10 e 11 marzo al palaterme di Montecatini, in provincia di Pistoia, alla presenza di 87 società, 151 squadre e 1135 partecipanti provenienti da ogni parte della penisola.
Durante la prima giornata la Nenryu ha vinto 9 medaglie d’oro, 2 d’argento e 4 di bronzo. I trionfi individuali sono andati a Nikolas Hyso (Kata 6/8 anni cinture verdi/blu/marroni), Alfio Sanfilippo (Kata 12/14 anni cinture nere) e Martina Carbone (Kata 12/14 anni cinture nere), mentre nella competizione di Kata a squadre vittoria nella categoria 6/8 anni con Nikolas Hyso, Gianluca Sin e Alessandro Brigantino e nella categoria 12/14 anni con Alfio Sanfilippo, Christian Boni e Nicola Del Sordo; nel Kumite a squadre gli altri ori sono arrivati nella categoria 6/8 anni con Nikolas Hyso, Gianluca Sin e Alessandro Brigantino, nella categoria 9/11 anni mista con Eleonora Boni, Davide Silvestri e Aaron Sblendorio, nella categoria 12/14 anni maschile con Alfio Sanfilippo, Christian Boni e Daniele Loddo e nella categoria 12/14 anni mista con Martina Carbone, Alfio Sanfilippo e Christian Boni. Secondo posto per Alessandro Brigantino (Kata 6/8 anni cinture bianche) e per la squadra composta da Martina Carbone, Elisa Lussetti nella categoria Kata femminile. Infine medaglia di bronzo per Gianluca Sin (Kata 6/8 anni cinture arancioni), Eleonora Boni (Kata 9/11 anni cinture marroni), Christian Boni (Kata 12/14 anni cinure nere) e per la squadra composta da Martina Carbone, Elisa Lussetti e Beatrice Borsetta nella categoria Kumite femminile.
Nella seconda giornata la Nenryu completa il suo medagliere con altre 3 medaglie d’oro, un argento e 2 bronzi. Ancora una volta a salire sul gradino più alto del podio è Nikolas Hyso nella categoria Kumite 6/8 anni, insieme ad Eleonora Boni nella categoria Kumite 9/11 anni cinture blu/marroni/nere kg.+40 e ad Alfio Sanfilippo nella categoria Kumite 12/14 anni cinture blu/marroni/nere kg.-50; argento per Gianluca Sin nella categoria Kumite 6/8 anni cinture arancioni/verdi e bronzo per Beatrice Borsetta nella categoria Kumite 12/14 anni cinture blu/marroni/nere kg.-45 e per Martina Carbone nella categoria Kumite 12/14 anni cinture blu/marroni/nere kg.+45.
Con questi risultati la Nenryu conquista il titolo di Campione d’Italia nella categoria Kata davanti alle società campane Shinkami Casalnuovo e Olimpia Sport Capua ed alla società lombarda Kushinkan Urgnano, mentre nella categoria Kumite si impone davanti alla Renshi Bari, alla Wka Roma ed alla Gym 2000 Frascati.
Nella Coppa Italia medaglia d’oro per Niccolò Bracco, argento per Nicola Del Sordo e bronzo per Beatrice Borsetta, Andrea Casadei, Daniele Loddo e Daniel Sblendorio.
Hanno partecipato al campionato anche Anastasia Hyso, Andrea Sciarini, Luca Sciarini, Tommaso Margarini e Simone Grignaschi, alcuni di questi impegnati anche come riserva nelle squadre vincitrici.
“Sono veramente felice ed orgoglioso del gruppo che si è creato – commenta il direttore tecnico Sean Henke -, hanno tutti gareggiato dimostrando il valore acquisito in tanti mesi di intenso lavoro. Abbiamo vinto molti titoli in passato ma in 43 anni di storia della nostra associazione non è mai capitato che la Nenryu vincesse il titolo assoluto nella categoria Ragazzi, la più difficile nel panorama federale. Voglio ringraziare i nostri piccoli atleti per l’impegno profuso, i loro genitori per l’entusiasmo ed il tempo che dedicano ai propri figli ed i miei collaboratori Mario Piazzani e Biagio Marra per l’apporto tecnico sempre più importante che stanno offrendo sia nella sede di Verbania che nella sezione di Trarego Viggiona”.

Nella foto la squadra mista di kumite Campione d'Italia composta da Martina Carbone, Christian Boni ed Alfio Sanfilippo insieme al presidente della Fesik Luigi Aschedamini

Le altre foto del campionato sono visibili nella Galleria Foto







Visualizza Foto

 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page