Associazione

News

 

Nove Medaglie d'oro al Grand Prix d'Italia

Gli atleti della Asd Nenryu Verbania confermano il loro momento di ottima forma conquistando al 14° International Grand Prix d'Italia 9 medaglie d'oro, 3 d'argento e 9 di bronzo.
La competizione internazionale, aperta a tutte le organizzazioni e svoltasi al Palasport di Desio il 24 e 25 marzo, ha visto la presenza di 1582 atleti e 103 societą provenienti da 15 nazioni; oltre alla numerosa rappresentanza italiana, erano presenti anche atleti provenienti da Olanda, Belgio, Francia, Repubblica Ceca, Eire, Spagna, Irlanda, Romania, Ucraina, Slovacchia, Turchia, Serbia, Marocco e Russia.
Nel Kata la Nenryu ha vinto con Nikolas Hyso (6/8 anni cinture verdi/blu/marroni), Martina Carbone (12/14 anni cinture nere) e Alfio Sanfilippo (12/14 anni cinture nere); medaglia d'argento per la squadra di composta da Alfio Sanfilippo, Christian Boni e Nicola Del Sordo e medaglia di bronzo per Christian Boni (12/14 anni cinture nere) e per la squadra 6/8 anni composta da Nikolas Hyso, Gianluca Sin ed Alessandro Brigantino.
I migliori risultati per la Nenryu sono arrivati nel Kumite con le originali categorie divise per altezza e non per peso. Alfio Sanfilippo conferma la sua imbattibilitą dominando la categoria cinture nere cm.+160, mentre Christian Boni vince loro nella categoria cinture nere cm.-160. Ancora una conferma anche da parte di Martina Carbone che trionfa nella categoria cinture nere cm.+150. Medaglia d'oro anche per Aaron Sblendorio (8/9 anni cinture gialle/arancioni), Andrea Casadei (12/14 anni cinture gialle/arancioni/verdi cm.-160) e per la squadra 12/14 anni composta da Alfio Sanfilippo, Christian Boni, Daniele Loddo e Daniel Sblendorio. Ottimo secondo posto per Melissa Sblendorio (15/17 anni cinture blu/marroni/nere) e per la squadra 6/8 anni composta da Gianluca Sin, Nikolas Hyso, Alessandro Brigantino ed Andrea Sciarini. Infine medaglia di bronzo per Alessandro Brigantino (6/7 anni cinture gialle/arancioni), Eleonora Boni (10/11 anni cinture blu/marroni/nere cm.+140), Beatrice Borsetta (12/14 anni cinture blu/marroni/nere cm.-150), Anastasia Hyso (10/11 anni cinture blu/marroni/nere cm.-140), per la squadra 9/11 anni conposta da Davide Silvestri, Tommaso Margarini e Aaron Sblendorio, per la squadra 12/14 anni composta da Martina Carbone, Elisa Lussetti e Beatrice Borsetta e per Aaron Sblendorio che ha gareggiato anche nella categoria 10/11 anni. Accompagnati dal maestro Sean Henke, dall'istruttore Biagio Marra e dal coach Gian Piero Sblendorio, hanno partecipato alla competizione anche Luca Sciarini, Simone Grignaschi e Riccardo Como.
Con questi risultati la Nenryu si aggiudica la coppa del secondo posto nella classifica finale di Kumite. Prossimo appuntamento domenica 1 aprile a Casale Monferrato per il 3° Trofeo Planet.




 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page