Associazione

News

 

La Nenryu vince anche il Memorial Alessandro Tosco

Con 12 medaglie d’oro, 9 d’argento ed 6 di bronzo la Asd Nenryu Verbania si aggiudica anche il “Memorial Alessandro Tosco”, gara interregionale di karate svoltasi a Torino il 6 maggio, in ricordo del Maestro della Asd Bushido Ryu Nichelino, recentemente scomparso per un male incurabile. Quasi 250 partecipanti e 15 società sono i numeri di questo importante avvenimento, secondo appuntamento del circuito piemontese che avrà di suo epilogo a dicembre per la Christmas Cup, sempre al palazzetto Le Cupole di Torino.
Nel Kata medaglia d’oro per Andrea Sciarini (6/8 anni cinture bianche), Christian Boni (12/14 anni cinture nere), Martina Carbone (12/14 anni cinture nere) e Melissa Sblendorio (15/17 anni cinture nere); medaglia d’argento per Nikolas Hyso (6/8 anni cinture blu/marroni), Silvestri Davide (9/11 anni cinture blu/marroni), Eleonora Boni (9/11 anni cinture blu/marroni/nere) ed Alfio Sanfilippo (12/14 anni cinure nere); medaglia di bronzo infine per Anastasia Hyso (9/11 anni cinture blu/marroni/nere) e Nicola Del Sordo (12/14 anni cinture nere).
Nel Kumite medaglia d’oro Nikolas Hyso (6/8 anni cinture blu/marroni), Aaron Sblendorio (9/11 anni cinture arancioni/verdi), Eleonora Boni (9/11 anni cinture blu/marroni/nere), Alfio Sanfilippo (12/14 anni cinture blu/marroni/nere), Martina Carbone (12/14 anni cinture blu/marroni/nere), Melissa Sblendorio (15/17 anni cinture blu/marroni/nere kg.-53 e Shobu Ippon) e Gian Piero Sblendorio (veterani over 35); medaglia d’argento per Alessandro Brigantino (6/8 anni cinture bianche /gialle/arancioni), Davide Silvestri (9/11 anni cinture blu/marroni/nere), Anastasia Hyso (9/11 anni cinture blu/marroni/nere), Christian Boni (12/14 anni cinture blu/marroni/nere) e Stefano Bacchetta (Seniores Shobu Ippon); medaglia di bronzo per Andrea Sciarini (6/8 anni cinture bianche/gialle/arancioni), Daniel Sblendorio (12/14 anni cinture blu/marroni/nere), Riccardo Como (9/11 anni cinture bianche/gialle/arancioni) e Stefano Bacchetta (Seniores kg. +72). Alla competizione hanno preso parte anche Tommaso Margarini, Beatrice Borsetta, Andrea Casadei, Simone Grignaschi e Luca Sciarini.
Con questi risultati la Asd Nenryu si impone di misura sulla Asd Sansuikan Castelletto Ticino e sulla Asd Dojo Kaisho Castelnuovo Scrivia.
“Sono molto contento del risultato – confida il M° Sean Henke – e soprattutto di aver onorato la memoria di Alessandro Tosco, un grande maestro che ho avuto il piacere di conoscere ed apprezzare per le sue capacità tecniche e doti umane”.
Il M° Tosco inizia la pratica del karate nel lontano 1967 presso lo storico Dojo Samurai Nichelino dove insegnava il M° Masaru Miura. Nel giro di pochi anni ottiene importanti risultati a livello piemontese e nazionale.
Ottiene il 1° dan nel 1971 superando l’esame della Japan Karate Association (organismo storico del Karate Shotokan nel quale sono nati i più importanti maestri giapponesi ).
La carriera del M° Tosco prosegue con l’incontro con tutti i più grandi maestri nipponici: da Shirai a Kanazawa, da Enoeda a Ochi. Ma è soprattutto l’incontro a Torino con il M° Masatoshi Nakayama a dargli grande orgoglio e gioia. Molto importante per per la crescita di Sandro fu Katsutaru Takahashi, chiamato alla Samurai a sostituire il M°Miura, e dal 1995 il M° Yoshiharu Osaka, erede ed allievo prediletto del M° Nakayama, che ne diviene il suo punto di riferimento tecnico per oltre 10 anni.
Nel 1997 il M° Tosco lascia la direzione tecnica della Samurai per dedicarsi, a partire dall’anno successivo, ad una nuova avventura: l’ A.S. Bushido Nichelino.
Anche a livello politico l’opera di Sandro è stata importante nella Fesika prima e nella Uisp poi. Fino ad arrivare al 2001, anno in cui decide di iscriversi alla FESIK trovando il presidente Carlo Henke.
In 44 anni di Karate, Sandro ha saputo formare atleti capaci di affermarsi sia a livello regionale che nazionale oltre a circa 150 cinture nere. Il M° Tosco che ha sempre considerato il Karate come mezzo educativo ed aggregante; “una vita per il Karate”, come ha detto il Maestro Carlo Henke in occasione del conferimento del 5° dan a Gaeta nel 2003. Dopo essere stato nominato Commissario Regionale in Piemonte, lultimo grande riconoscimento al M° Tosco è stato il conferimento del 6° dan da parte del Presidente Henke nell’ottobre 2009.
Il ricordo del Maestro Tosco resterà sempre vivo nei nostri cuori.

Nella foto i partecipanti alla gara






Visualizza Foto

 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page