Associazione

News

 

Festa di Primavera e pranzo sociale

Due appuntamenti molto più rilassanti di quelli passati duranti l'anno sportivo si sono svolti questo weekend coinvolgendo atleti e genitori della Nenryu: la “Festa di Primavera” a Stresa ed il pranzo sociale di fine corso a Fondotoce.
La Festa di Primavera ha coinvolto nell’ottimo impianto Palavirgilio gli atleti delle associazioni Kensho Stresa, Sakura Mergozzo e Nenryu Verbania per l’intera giornata di sabato.
Originale la formula proposta dal M° Luca Delfrati, direttore tecnico della Kensho ed organizzatore della manifestazione. Sono state create delle squadre comprendenti atleti di società differenti; ogni gruppo aveva un colore di riferimento diverso ed individuabile da un nastro che sostituiva la cintura personale. Prima prova con un circuito ad ostacoli, poi la gara di kata, prove di abilità e precisione tecnica ed infine combattimento con presa di un fazzoletto agganciato al karategi. Al temine delle prove tutti felici per una gara particolare e completamente diversa dalle solite competizioni. Hanno partecipato per la Nenryu Nikita e Lukas Bernasconi, Christian Boni, Debora e Beatrice Borsetta, Francesco Buculei, Alessandro Brigantino, Martina Carbone, Andrea Casadei, Manuel Cerni, Riccardo Como, Simone Grignaschi, Anastasia e Nikolas Hyso, Elisa Lussetti, Tommaso Margarini, Alessio Mennillo, Kevin Passeri, Giovanni Pol, Alfio Sanfilippo, Andrea e Luca Sciarini, Davide Silvestri, Gianluca Sin, Samuele Tonsi, Alex e Daniel Vellone. Alla fine vittoria per la squadra celeste capitanata da Luca Sciarini. Un premio speciale è stato assegnato a colui che si è distinto con la somma dei migliori punteggi ottenuti durante le prove, vinto da Christian Boni davanti a Davide Silvestri ed Alfio Sanfilippo.
Pranzo di fine corso invece domenica con 70 partecipanti tra soci, genitori ed accompagnatori presso il Camping Continental di Fondotoce. Prima delle premiazioni a coloro che hanno ottenuto una medaglia al campionato italiano, ha preso la parola il direttore tecnico Sean Henke che, dopo i consueti ringraziamenti per la partecipazione ed un doveroso ricordo del fondatore Carlo Henke, venuto a mancare due anni fa, ha voluto sottolineare tutti i trionfi ottenuti dagli atleti della Nenryu nel corso dell’anno sportivo: 271 medaglie suddivise in oro, argento e bronzo. I premi sono andati alle vice campionesse italiane Elisa Lussetti e Beatrice Borsetta ed ai campioni italiani Christian Boni, Eleonora Boni, Alessandro Brigantino, Martina Carbone, Nicola Del Sordo, Nikolas Hyso, Alfio Sanfilippo, Davide Silvestri e Gianluca Sin. Assenti all’evento ma ugualmente premiati in altra sede la terza classificata Melissa Sblendorio, ed i campioni italiani Aaron Sblendorio e Daniele Loddo. “Sono veramente orgoglioso di questi ragazzi – ha commentato Henke – devo complimentarmi con loro per l’impegno che stanno dimostrando e ringraziare i loro genitori per il loro entusiasmo. Siamo arrivati alla fine del 42° anno di attività e mai come quest’anno abbiamo raggiunto traguardi tanto importanti. Ringrazio per il costante apporto anche i mei collaboratori Mario Piazzani e Biagio Marra al quale vanno i complimenti per come ha saputo preparare gli atleti della sezione di Trarego Viggiona. Grazie anche a Katy Bravo per la sua collaborazione nell'ambito della Danza Moderna e Ginnastica Artistica; abbiamo partecipato al Gran Gala dello Spettacolo ed i balletti delle allieve di Katy sono stati sicuramente tra i migliori eseguiti”.

Nella Galleria Foto le immagini della festa di primavera e del pranzo sociale





 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page