Associazione

News

 

Domino della Nenryu ai campionati regionali

Con 26 medaglie d’oro, 11 d’argento e 8 di bronzo la Asd Nenryu Verbania vince, come lo scorso anno, il campionato regionale di karate Fesik, svoltosi a Torino domenica 10 febbraio. Un grande successo se si considera la presenza di 24 società che hanno iscritto alla competizione 455 atleti e 37 squadre.
Nel Kata individuale le medaglie d’oro sono arrivate da Andrea Sciarini (6/8 anni cintura arancione), Alessandro Brigantino (9/11 arancione), Davide Silvetri (9/11 marrone), Eleonora Boni (9/11 nera), Christian Boni (12/14 nera), Alfio Sanfilippo (15/17 nera) e Martina Carbone (15/17 nera); medaglia d’argento per Francesto Buculei (6/8 verde), Nikolas Hyso (9/11 marrone), Anastasia Hyso (9/11 marrone) e Nicola Del Sordo (15/17 nera); bronzo infine per Nicolò Bracco (9/11 marrone).
Nel Kumite individuale medaglia d’oro per Francesco Buculei (6/8 anni verde), Nikolas Hyso (9/11 marrone), Eleonora Boni (9/11 nera), Christian Boni (12/14 nera), Alfio Sanfilippo (15/17 anni nera Sanbon kg. -65), Martina Carbone (15/17 anni nera Sanbon), Melissa Sblendorio (15/17 nera Ippon) e Gian Piero Sblendorio (Veterani); medaglia d’argento per Andrea Sciarini (6/8 arancione), Alessandro Brigantino (9/11 arancione), Davide Silvestri (9/11 marrone) , Anastasia Hyso (9/11 marrone), Daniel Sblendorio (12/14 nera), Martina Carbone (16/17 nera Ippon) e Melissa Sblendorio (12/14 nera Sanbon); bronzo per Tommaso Margarini (9/11 verde), Riccardo Como (9/11 verde), Aaron Sblendorio (9/11 verde), Beatrice Borsetta (12/14 marrone), ed Alessandro Terzoli (12/14 marrone).
La Nenryu ha portato al campionato 13 squadre e tutte sono entrate in medaglia: nel kata oro nei 9/11 anni cinture gialle/verdi (Tommaso Margarini, Alessandro Brigantino ed Andrea Sciarini), nei 9/11 blu/nere (Davide Silvestri, Nikolas Hyso e Gianluca Sin), nei 12/14 blu/nere (Christian Boni, Luca Sciarini ed Andrea Casadei), nei cadetti 15/17 (Alfio Sanfilippo, Christian Boni e Nicola Del Sordo) e nella mista (Martina Carbone, Alfio Sanfilippo e Nicola Del Sordo). Nel kumite oro nei 9/11 anni (Gianluca Sin, Tommaso Margarini ed Alessandro Brigantino), nei 9/11 mista (Eleonora Boni, Davide Silvestri ed Aaron Sblendorio), nei 9/11 femminile (Eleonora Boni ed Anastasia Hyso), nei 12/14 (Christian Boni, Daniel Sblendorio ed Andrea Casadei), nei 12/14 mista (Beatrice Borsetta, Christian Boni e Daniel Sblendorio) e cadetti femminile (Martina Carbone, Melissa Sblendorio e Marta Bertola); bronzo invece nei 9/11 (Davide Silvestri, Aaron Sblendorio e Nicolò Bracco) e nei 9/11 mista (Anastasia Hyso, Nicolò Bracco e Riccardo Como).
Alla gara ha partecipato anche Alessandro Parodi.
Con questi risultati gli atleti allenati dal M° Sean Henke ed accompagnati dai coach Biagio Marra e Gian Piero Sblendorio hanno conquistato il primo posto davanti alla Asd Kensho Stresa del M° Luca Del Frati, alla Asd Doshin Carignano ed alla Asd Sansuikan Castelletto.

Nella foto il gruppo della Nenryu
Le altre foto sono visibili nella sezione Galleria Foto



Visualizza Foto

 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page