Associazione

News

 

Cinque medaglie d'oro per la Nenryu al campionato italiano

Non è riuscita alla Asd Nenryu Verbania di vincere, come lo scorso anno, il Campionato Italiano Ragazzi sia di Kata (Forme) che di Kumite (Combattimento) ma ci è andata molto vicino: un quinto posto nel Kata ed un ottimo secondo posto nel Kumite sono il risultato finale degli atleti verbanesi che hanno partecipato all’evento sabato 13 e domenica 14 aprile a Montecatini Terme, alla presenza di 86 società, 166 squadre e quasi 1300 atleti partecipanti.
Nel Kata l’unico oro è arrivato dalla squadra 9/11 anni cinture blu/marroni/nere con Davide Silvestri, Nikolas Hyso e Gianluca Sin; argento per la squadra 9/11 gialle/arancioni/verdi composta da Alessandro Brigantino, Tommaso Margarini ed Andrea Sciarini, dalla squadra 12/14 blu/marrone/nera con Christian Boni, Luca Sciarini e Andrea Casadei e, nellindividuale, da Eleonora Boni (9/11 marroni/nere), Christian Boni (12/14 nere) e Andrea Sciarini (6/8 arancioni); bronzo infine per Alessandro Brigantino (9/11 verdi).
Nel Kumite sono arrivate le maggiori soddisfazioni con quattro medaglie doro arrivate dalla squadra 9/11 anni maschile con Davide Silvestri, Aaron Sblendorio ed Alessandro Brigantino, dalla squadra 9/11 anni mista con Davide Silvestri, Aaron Sblendorio ed Eleonora Boni e, nellindividuale, da Eleonora Boni (9/11 blu/marroni/nere kg.+40) e Christian Boni (12/14 blu/marroni/nere kg.-50); secondo posto per la squadra 9/11 mista con i fratelli Anastasia e Nikolas Hyso insieme ad Alessandro Brigantino, per Davide Silvestri (9/11 blu/marroni/nere kg.-35) e per Riccardo Como (9/11 arancioni/verdi kg.-35); infine terzo posto per la squadra femminile 9/11 composta da Debora Borsetta, Anastasia Hyso ed il prestito della Asd Bushido Cannobio Nogara, mentre nellindividuale con Andrea Sciarini (6/8 arancioni/verdi) ed Anastasia Hyso (9/11 blu/marroni/nere kg.-40)..
Nella Coppa Italia di Kata oro per Nikolas Hyso e bronzo per Gianluca Sin, mentre nella Coppa Italia di Kumite ancora un oro per Nikolas Hyso ed argento per Aaron Sblendorio e Gianluca Sin.
Grande soddisfazione per il direttore tecnico dalla Nenryu Sean Henke e per gli allenatori Mario Piazzani, Biagio Marra e Gian Piero Sblendorio.
Alla gara hanno partecipato anche Alessandro Parodi, Alessandro Terzoli, Daniel Sblendorio, Beatrice Borsetta e Simone Grignaschi.
Prossimo appuntamento la 12a edizione Coppa Città di Verbania che si terrà al palasport di Verbania il 28 aprile e sarà intitolata Trofeo Carlo Henke.


 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page