Associazione

News

 

Trionfo belga

Denise Henke ha vinto due titoli continentali ai Campionati Europei WUKO (World Union of Karate-Do Organizations) che si sono svolti a Liegi (Belgio) dal 23 al 25 maggio.
La giovane atleta della Nenryu si imposta prima nella competizione di Kata a squadre insieme alle compagne Sabina Varsallona di Genova e Cristina Brambilla di Alessandria, precedendo nell'ordine le compagini di Romania, Portogallo e Austria. Successivamente nell'ultima giornata della competizione si ripetuta nella categoria individuale precedendo le proprie compagne di squadra Varsallona e Brambilla e la francese Guffroy. Bellissimo ed emozionante il Kata Gangkaku eseguito da Denise in finale davanti ad un migliaio di spettatori.
Il fratello Sean, allenatore della squadra Nazionale di Kumite, ha condotto con successo la propria squadra sino in finale battendo prima la forte Nazionale Belga della fuoriclasse Nizet per 2 a 1 e dopo l'Inghilterra per 3 a 0. In finale la squadra italiana, composta da Serena Dragoni di Perugia, Elena Ceccarelli di Roma, Francesca Santoriello di Salerno e Giada Tinucci di Firenze, ha incontrato ancora una volta l'esperta Romania soccombendo solo negli ultimi secondi di combattimento per 2 a 1.
Estremamente positivo il bilancio del medagliere per La Nazionale italiana FESIK (Federazione Sportiva Italiana Karate) che ottiene il primo posto con 14 medaglie d'oro, 8 d'argento e 11 di bronzo, precedendo nell'ordine Romania, Russia, Belgio, Portogallo, Spagna, Ucraina e Francia.

Nella foto Denise Henke con le compagne di squadra









Visualizza Foto

 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page