Associazione

News

 

Trionfo a Genova

La Nenryu Verbania si conferma tra le migliori società giovanili conquistando 4 medaglie d’oro, 4 d’argento e 4 di bronzo ai Campionati Italiani Ragazzi (da 6 a 14 anni), svoltisi a Genova sabato 7 e domenica 8 novembre.
Nella splendida cornice del Vallaint Palace, moderno e polifunzionale impianto sportivo di Sampierdarena, si sono incontrati oltre 900 atleti provenienti da ogni parte della penisola, in rappresentanza di 92 società, per quello che sicuramente viene considerato l’evento sportivo nazionale più importante ed impegnativo della stagione.
Nella giornata di sabato si sono svolte le categorie di Kata. La prima medaglia d’oro per la Nenryu è arrivata con la squadra 9/11 anni cinture Blu/Marroni/Nere composta da Daniele Callea, Alessandro Milone e Thomas Milone che hanno preceduto di un solo decimo proprio i compagni di palestra Christian Boni, Alfio Sanfilippo e Nicola Del Sordo. Nell’individuale 9/11 anni cinture Marroni Alfio Sanfilippo è Campione d’Italia davanti a Christian Boni. La Nenryu domina anche la categoria 9/11 anni cinture Nere: oro a Thomas Milone, argento ad Alessandro Milone e bronzo a Daniele Callea e Nicola Del Sordo. Con 27 punti la Nenryu vince la coppa di società 3° classificata di Kata preceduta soltanto dal Dojo Ronin Genova e dal Shin Kami Napoli.
Ottima prova anche nella giornata di domenica riservata alle categorie di Kumite: nell’individuale Thomas Milone vince la medaglia d’argento ed Alfio Sanfilippo la medaglia di bronzo nella categoria 9/11 anni cinture Blu/Marroni/Nere kg. -35. Alessandro Milone è terzo nella categoria 9/11 anni cinture Blu/Marroni/Nere kg. -40. Splendido successo della squadra composta da Alfio Sanfilippo, Thomas Milone, Alessandro Milone e Christian Boni che vincono la medaglia d’oro battendo nell’ordine il Csks Riva Ligure, il Renshi Bari, il Jisei Budo Lamon ed in finale lo Sporting Assisi.
Buona prestazione anche di Francesca Poletti che vince la Coppa Italia nella categoria 12/14 anni cinture Blu/Marroni/Nere. Alla competizione hanno preso parte anche Alex Vellone, Vladislav Yurij ed Aldo Poletti.
Grande soddisfazione da parte del Maestro Sean Henke che, oltre agli atleti della Nenryu, ha accompagnato alla gara i propri atleti della Bushido Cannobio conquistando 2 titoli italiani con Luigi Raineri nella categoria 6/8 anni cinture Verdi/Blu/Marroni e con Daniele Loddo nella categoria 9/11 anni cinture Arancioni/Verdi Kg. -35. Per la Bushido hanno preso parte alla gara anche Federico Bianchi (2° in Coppa Italia), Daniel Sblendorio e Melissa Sblendorio.

Nella foto il podio della categoria Kata a squadre 9/11 anni (da sinistra: Alfio Sanfilippo, Christian Boni, Nicola Del Sordo, Daniele Callea, Alessandro Milone e Thomas Milone)






Visualizza Foto

 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page