Associazione

News

 

La Nenryu è prima ai Campionati Regionali Ragazzi

Primo posto nella classifica società per la Asd Nenryu ai Campionati Regionali di Karate, categoria Ragazzi, organizzati dal comitato piemontese della Fesik nell’accogliente palazzetto dello sport di Brandizzo (TO) domenica 14 febbraio.
La competizione, che ha visto la presenza di 350 atleti dai 6 ai 14 anni, è iniziata con le squadre di Kata e subito è arrivata per la Nenryu la prima medaglia d’oro: nella categoria 12/14 anni la Squadra A (Christian Boni, Alfio Sanfilippo e Nicola del Sordo) si è imposta di misura sui compagni della Squadra B (Daniele Callea, Thomas e Alessandro Milone).
Nella gara individuale di Kata sono arrivate le medaglie d’oro di Eleonora Boni (6/8 anni cinture arancioni), Yassmina Hakim (12/14 anni cinture arancioni), Alfio Sanfilippo (12/14 anni cinture nere) e Thomas Milone (9/11 anni cinture marroni/nere); medaglie d’argento per Christian Boni (9/11 anni cinture marrroni/nere) e Daniele Callea (12/14 anni cinture nere); medaglie di bronzo per Alessandro Milone (12/14 anni cinture nere) e Chiara Mazzucchelli (12/14 anni cinture arancioni).
La gara è proseguita con le squadre di Kumite: ottima prova della squadra mista 12/14 anni composta da Alfio Sanfilippo, Daniel Girelli, Daniele Callea e Melissa Sblendorio (prestito della Bushido Cannobio) che hanno dominato la categoria salendo sul gradino più alto del podio; medaglia di bronzo invece per la squadra maschile 12/14 anni (Alfio Sanfilippo, Daniel Girelli e Daniele Callea).
Nella gara individuale di Kumite medaglie d’oro per Eleonora Boni (6/8 anni cinture arancioni/verdi), Christian Boni (9/11 anni cinture blu/marroni/nere kg.-37) e Alessandro Milone (12/14 anni cinture blu/marroni/nere kg.-47); medaglie d’argento per Daniele Callea (12/14 anni cinture blu/marroni/nere kg.-47) e Daniel Girelli (12/14 anni cinture blu/marroni/nere kg.+47); medaglie di bronzo infine per Davide Bagnati (6/8 anni cinture arancioni/verdi), Chiara Mazzucchelli (12/14 anni cinture arancioni/verdi) e Thomas Milone (9/11 anni cinture blu/marroni/nere).
Alla competizione hanno partecipato per la Nenryu anche Alex Vellone, Emanuele Pellegrini, William Passalacqua e Luca Sciarini.
Alla fine la Asd Nenryu, con 66 punti, è giunta prima nella classifica finale davanti alla Doshin Carignano, alla Samurai Nichelino ed alla Kensho Stresa.
Grande soddisfazione per il direttore tecnico Sean Henke che nell’occasione si è avvalso della collaborazione dell’allenatore Biagio Marra.
Ottima prova anche da parte degli atleti della Asd Bushido Cannobio – della quale il direttore tecnico è sempre il maestro Henke – che ha conquistato la medaglia d’oro a squadre di Kumite 9/11 anni con Daniele Loddo, Federico Bianchi, Daniel Sblendorio e Christian Boni (prestito della Nenryu). Nell’individuale Daniele Loddo è giunto 3° nella categoria Kata 9/11 anni cinture marroni e 2° nella categoria Kumite 9/11 anni cinture blu/marroni/nere kg.-37, medaglia d’argento per Melissa Sblendorio nella categoria Kumite 12/14 anni cinture arancioni/verdi e medaglia di bronzo per Federico Bianchi nella categoria 9/11 anni cinture arancioni/verdi kg.+37.



 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page