Associazione

News

 

Boni e Sanfilippo portano in trionfo la Nenryu

Con 9 ori si confermano anche ai Campionati Italiani Ragazzi i prestigiosi risultati ottenuti dagli atleti della Asd Nenryu Verbania alla recente Coppa Europa di Nizza, in Francia.
Il 24 e 25 aprile al palazzetto dello sport di Arezzo oltre 1100 atleti dai 6 ai 14 anni, in rappresentanza di 91 società, si sono radunati per i campionati nazionali della Fesik (Federazione Sportiva Italiana Karate). Nella prima giornata, dedicata al Kata, La Nenryu conquista subito due medaglie d’oro a squadre: Christian Boni, Thomas Milone e Daniele Loddo (in prestito dalla Bushido Cannobio) salgono sul gradino più alto del podio nella categoria 9/11 anni cinture blu/marroni/nere mentre la squadra composta da Christian Boni, Alfio Sanfilippo e Nicola del Sordo vince la categoria 12/14 anni cinture blu/marroni/nere.
Nell’individuale Christian Boni è medaglia d’oro davanti al compagno di squadra Thomas Milone nella categoria 9/11 anni cinture marroni/nere. Veramente ottima ed incerta fino all’ultimo la prestazione dei due piccoli campioni verbanesi. Trionfo con sei decimi di distacco sul secondo invece per Alfio Sanfilippo che si aggiudica la categoria 12/14 anni cinture Nere; un buon terzo posto anche per Alessandro Milone nella medesima categoria. Due secondi posti in Coppa Italia per Eleonora Boni (6/8 anni cinture Arancioni/Verdi) e Nicola Del Sordo (12/14 anni cinture Nere). Fuori dalla finale Daniel Girelli nella categoria 12/14 cinture Blu. Con questi risultati la Nenryu conquista il terzo posto nella classifica finale di Kata dietro alla Asd Shin Kami Pomigliano ed alla Asd Slim Gym Foggia.
Due atleti in gara per la Bushido Cannobio: Daniele Loddo non raggiunge per poco la finale mentre è veramente sfortunata Melissa Sblendorio che durante la prova si infortuna al piede e non potrà più continuare la competizione.
Nella giornata di domenica, dedicata al Kumite, Christian Boni e Thomas Milone sono Campioni Italiani rispettivamente nella categoria 9/11 anni cinture blu/marroni/nere kg. -35 e -40. Ottima prestazione della squadra 9/11 anni che con Christian Boni, Thomas Milone e Daniele Loddo vince la medaglia d’oro dopo aver battuto le rappresentative di Torre del Greco, Frascati, Soverato e Manfredonia in finale. Medaglia d’oro anche per Alfio Sanfilippo che domina la categoria 12/14 anni cinture blu/marrone/nere kg. -45. Nella stessa categoria si ferma invece al primo incontro Alessandro Milone. Sconfitto nelle eliminatorie Daniel Girelli e quinto posto per Eleonora Boni. La grande sorpresa è arrivata dalla squadra 12/14 anni Mista composta da Alfio Sanfilippo, Daniel Girelli, Alessandro Milone e Giada Dell’Amico (in prestito dalla Asd Csk Lavagna). Dopo aver sconfitto il Csks Liguria, l’Okinawa Roma e la Wka Roma, gli atleti della Nenryu si trovano in finale con la Funakoshi Manfredonia: 3 a 0 il risultato finale per i giovani verbanesi.
Alla fine della competizione La Nenryu è quarta dopo la Asd Renshi Bari, la Asd Csks Liguria e la Asd Funakoshi Manfredonia. Gli atleti più titolati sono Christian Boni con cinque medaglie d'oro ed Alfio Sanfilippo con quattro. Importante anche l'apporto in qualità di coach dell' allenatore Biagio Marra.
Ottima prova per i ragazzi della Bushido Cannobio: Daniele Loddo è medaglia d’argento nella categoria 9/11 anni cinture blu/marroni/nere kg. -35 mentre Daniel Sblendorio è secondo nella Coppa Italia categoria 9/11 anni cinture arancioni/verdi. Non passano invece i turni preliminari Aaron Sblendorio e Riccardo Pattaroni.

Nella foto Alfio Sanfilippo, Christian Boni e Nicola Del Sordo sul podio di Kata






Visualizza Foto

 

Torna alla Home Page.

 


Home Page Home Page